FORMAZIONE RIMANEGGIATA PER LA PALLAMANO RAGUSA

L’ANDREA LICITRA PALLAMANO RAGUSA SARA’ IN FORMAZIONE RIMANEGGIATA DOMANI SUL CAMPO DEL VALENTINO FERRARA A BENEVENTO PER LA SECONDA GARA DELLA POULE PLAY OUT

L’Andrea Licitra Pallamano Ragusa gioca domani in trasferta, sul campo del Valentino Ferrara, a Benevento, la seconda gara della poule play out.

La squadra allenata da Roberto Giuffrida rischia, però, di presentarsi a ranghi ridotti a causa degli infortuni e dell’influenza che ha parecchio condizionato il rendimento della preparazione nel corso dell’ultima settimana.

I campani hanno finora totalizzato sei punti nella classifica della poule.

Ne servono appena altri due per blindare la posizione, circostanza che permetterà loro di stare tranquilli sino alla fase conclusiva della poule.

L’Andrea Licitra dovrà, invece, cercare di gettare il cuore oltre l’ostacolo anche se le premesse non sono certo delle migliori.

“Abbiamo cercato di fare il possibile – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – per rinfoltire il gruppo.

Ma le risposte non sono state positive a causa di varie problematiche. Naturalmente, loro, i campani, erano già avvantaggiati sulla carta.

Ma in queste condizioni possono pensare davvero di disputare la partita a mani basse.

E’ naturale che noi non ci arrendiamo e cercheremo di fare il possibile per disputare l’incontro di domani con la massima dignità”.

Per l’occasione, la società ha fatto anche una scelta importante. Quella di “premiare” alcuni ragazzini della formazione under e di portarli in trasferta.

Se sarà il caso, e cioè se l’altra squadra utilizzerà anche giocatori di categoria, è possibile che si decida di fare calcare loro il parquet.

Diversamente sarà comunque una bella esperienza che consentirà a un gruppo che sta già facendo parecchio nel corso del primo anno di attività di respirare l’aria del viaggio in trasferta, partecipando a quella sorta di cameratismo sportivo che rafforza ancora di più i legami tra i vari componenti del team.

“Cercheremo, a denti stretti – continua Girasa – di limitare gli eventuali danni. Ma ci andiamo a giocare comunque la nostra partita.

E, soprattutto, ci prepariamo in vista dei prossimi appuntamenti che potrebbero risultare decisivi per quanto riguarda la classifica della poule.

 

Staff Pallamano Ragusa
Ufficio stampa Giorgio Liuzzo