Comunicato Stampa

Ragusa – Mercoledì 30 ottobre 2019

LA KEYJEY DNM RAGUSA OSPITA IL GIOVINETTO PETROSINODopo due giornate di sosta, torna il campionato di Serie B.

E la KeyJey Dnm Pallamano Ragusa, che è stata battuta all’esordio in casa dallo Scicli mentre ha vinto in trasferta sul campo dell’Aetna Mascalucia, dovrà vedersela, sabato (inizio gara alle 19), con un cliente alquanto ostico.

Arriva, infatti, alla palestra Sebastiano Parisi di via Bellarmino, il Giovinetto Petrosino, un sette che è stato allestito per puntare dritto al salto di categoria.

E gli elementi da cui è formato la dicono lunga sulle potenzialità di un gruppo, quello ospite, che mira ad adoperarsi al meglio per cercare di conquistare quante più vittorie sarà possibile.

Dall’altra parte, invece, c’è la squadra ragusana allenata da Lillo Gelo costretta a fare i conti con una situazione difficile per quanto riguarda la batteria dei portieri.

Infatti, sono out sia Franco Iacono, infortunato, che Ciccio Parasiliti, quest’ultimo, addirittura, finito sotto i ferri la scorsa settimana, sempre a causa di un infortunio.

Motivo per cui la porta iblea sarà difesa dal giovanissimo Salvo Carbone dell’Under 17 oltre che dal capitano Davide Schembari, reduce pure lui dai postumi di un infortunio.

Per fortuna, però, il resto dell’organico gode di buona salute e cercherà di fare il possibile nel tentativo di fermare la corazzata avversaria.

“Sappiamo che il Petrosino – afferma il presidente del sodalizio ragusano, Giuseppe Girasa – è dotato di buoni tiratori dalla distanza e quindi il nostro tecnico sta cercando di trovare il sistema migliore per neutralizzarli.

Siamo sicuri che sarà una partita molto difficile.

E come sempre daremo il massimo nel tentativo di fare bella figura, a maggior ragione perché giocheremo dinanzi ai nostri sostenitori”.