andrea-licitra-pallamano-ragusa-logo-p

Comunicato stampa

Ragusa – Lunedì 29 gennaio 2018

L’ANDREA LICITRA PALLAMANO RAGUSA BATTUTA IN TRASFERTA

DAL FONDI MA LA SQUADRA SI E’ ESPRESSA SU UN BUON LIVELLO

PRIMO SUCCESSO PER LA FORMAZIONE DELL’UNDER QUINDICI

 

LA LICITRA PALLAMANO SCONFITTA.VITTORIA PER L'UNDER 15L’Andrea Licitra Pallamano Ragusa ha disputato sabato sera a Pontinia, contro il Fondi, una delle migliori partite del campionato di Serie A1.

Risultato bugiardo per il team allenato da Roberto Giuffrida che si è dovuto arrendere con il punteggio di 35-24.

Uno scarto pesante, un divario inesistente per quanto fatto vedere in campo.

Infatti, per tre quarti di gara, il sette ragusano si è rivelato una squadra combattiva, esplosiva, con un attacco molto veloce, capace di correre parecchio e con una difesa impenetrabile che ha concesso poco agli avversari.

Questi ultimi sono riusciti a fare gol contando in buona parte sulle iniziative degli stranieri di peso di cui è dotato l’organico.

Non è un caso che il primo tempo era stato chiuso con il risultato di 19-15.

Dal 45esimo minuto in poi, però, una serie di sfortunati eventi ha condizionato il match dei ragusani che intanto si sono visti comminare ben sei espulsioni da due minuti, significa che per dodici minuti hanno giocato con un uomo in meno.

E naturalmente il Fondi, formazione che non ha bisogno di presentazioni, con atleti tutti altissimi, ne ha approfittato per prendere il largo.

Poi, come se non bastasse, Salvatore Girasa e il portiere Cris Anzaldo hanno dovuto fare i conti con un infortunio.

E da questo momento in poi la squadra ragusana ha cominciato ad imbarcare acqua.

Il Fondi è andato sempre più avanti e non c’è stata più storia.

“Rimane il rammarico – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – perché penso che, al di là dell’indiscutibile valore dell’avversario, poteva essere una partita da vincere.

O, al massimo, da perdere con uno scarto di misura.

Non è un caso che il pubblico ci abbia fatto i complimenti così come anche la società avversaria che ci ha detto di avere preso atto di un netto miglioramento dall’inizio della stagione ad ora.

E’ chiaro che queste parole ci confortano anche se non si traducono in punti.

Ma noi rimaniamo molto speranzosi perché la strada imboccata è quella giusta.

E prima o poi festeggeremo una vittoria”. A festeggiare, invece, ieri, è stata l’Under 15 che si è aggiudicata la prima partita stagionale del torneo di categoria.

I ragazzini allenati da Giorgio Raniolo, Massimo Esposito e Cris Anzaldo si sono imposti con il risultato di 25-23 ai danni dell’Olis Club Rosolini dimostrando di avere compiuto passi da gigante nel giro di pochissimo tempo.

Un grande regalo quello che ieri hanno fatto allo staff tecnico e a tutta la società.

Il futuro è roseo per questo gruppo giovanile su cui l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa sta puntando parecchio.

 

 Staff Pallamano Ragusa

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo