andrea-licitra-pallamano-ragusa-logo-p

Comunicato stampa

Ragusa – Giovedì 14 dicembre 2017

 

L’ANDREA LICITRA PALLAMANO RAGUSA SABATO IN TRASFERTA

PER AFFRONTARE IL NOCI. IL SETTE IBLEO E’ SEMPRE A CACCIA

DELLA PRIMA VITTORIA NEL CAMPIONATO DI SERIE A1

 

L’ANDREA LICITRA PALLAMANO IN TRASFERTA CONTRO IL NOCIL’Andrea Licitra Pallamano Ragusa cerca di ripartire con la giusta lena.

Sabato pomeriggio la sfida sul campo del Noci, un’altra delle interessanti realtà di questa Serie A1, basti pensare che l’organico può contare sul terzino sinistro miglior realizzatore del campionato.

Il sette allenato da Roberto Giuffrida, dal canto proprio, ancora a secco di vittorie, sarà chiamato a dare fondo alle proprie risorse emotive e mentali con l’obiettivo di invertire una tendenza che, finora, è risultata deficitaria nonostante i grandi progressi nel gioco fatti registrare durante le ultime settimane.

“Certo – spiega il presidente Giuseppe Girasa – se giocassimo come abbiamo dimostrato di saper fare contro Gaeta o nel primo tempo contro l’Albatro Siracusa, allora tutto potrebbe davvero succedere. Ma vedremo che cosa succederà.

Il Noci è una squadra formata da giovani, li abbiamo già visti all’opera in casa; corrono dal primo all’ultimo minuto senza un attimo di sosta.

Possono contare su un gioco spumeggiante che fa davvero la differenza rispetto agli avversari. Noi dobbiamo scommetterci ancora una volta e, anche se saremo impegnati in trasferta, dovremo cercare di gettare il cuore oltre l’ostacolo e di dimostrare, sino in fondo, quello di cui siamo capaci”.

Ci sarà qualche assenza di troppo tra le file dei ragusani a causa dell’influenza, come i terzini Ficili e Firrito, il centrale Ballaera e l’ala sinistra Malfitano ancora infortunato,  ma il resto dell’organico sarà a disposizione del tecnico Giuffrida che sta cercando di fare acquisire la necessaria consapevolezza ai componenti del gruppo.

“Non è un percorso semplice – continua Girasa – ma sento che, passo dopo passo, ci stiamo avvicinando al momento in cui saremo chiamati a dare prova sino in fondo delle nostre capacità festeggiando la prima vittoria.

Contro il Noci non sarà una passeggiata, lo sappiamo. Ma abbiamo il dovere di provarci, di dimostrare quello che valiamo.

Quantomeno dovremo cercare di uscire dal campo sapendo di avere compiuto al meglio il nostro dovere”.

Domenica 17 dicembre, poi, scenderà in campo, tra le mura amiche, la formazione Under 15 dell’Andrea Licitra Pallamano Ragusa.

La gara prenderà il via alle 15. I ragazzini ragusani se la vedranno, stavolta, contro la Pallamano Avola.

 

Staff Pallamano Ragusa

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo