andrea-licitra-pallamano-ragusa-logo-p

Comunicato stampa

Ragusa – Venerdì 31 marzo 2017

SECONDA TRASFERTA CONSECUTIVA PER L’ANDREA LICITRA PALLAMANO RAGUSA

CHE DOMENICA SARA’ SUL CAMPO DELL’ALCAMO

DIFENDERE IL PRIMO POSTO IN CLASSIFICA

 

L'ANDREA LICITRA RAGUSA AD ALCAMO PER DIFENDERE IL PRIMATOSeconda trasferta consecutiva per l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa che, dopo il Cus Palermo, stavolta dovrà difendersi dagli attacchi dell’Alcamo.

Il sette allenato da Salvatore Russo, capolista nel campionato di Serie A2, giocherà domenica alle 18 ancora una volta lontano dalle mura amiche e dovrà cercare di difendere a tutti i costi il primato, mantenendo invariato il distacco rispetto alla seconda della classe che, al momento, risulta essere distante sette lunghezze.

“Non possiamo permetterci distrazioni di sorta – dice l’allenatore – soprattutto se vogliamo raggiungere l’obiettivo prefissato ad inizio stagione. E’ opportuno che si possa proseguire così come abbiamo fatto finora, con la piena consapevolezza dei nostri mezzi anche a fronte di tutta una serie di difficoltà con cui periodicamente facciamo i conti”.

Domenica il team ibleo dovrà fare a meno del pivot Tonino Aprile e dell’ala destra Giorgio Noto. Non ci sarà neppure il centrale Danilo Ballaera. “Come accade spesso – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – ci troviamo alle prese con un organico falcidiato dalle assenze. Pazienza, siamo abituati a fare di necessità virtù. Ma dovremo stare più attenti del solito perché l’Alcamo, squadra tosta che potrà contare sul rientro di parecchi infortunati e che quindi si può considerare praticamente al completo, è più determinata di Palermo per cercare di evitare la retrocessione in Serie B. Per loro, questa sarà una gara da ultima spiaggia.

Non potranno permettersi di sbagliare. E, dunque, cercheranno di fare di tutto per vincere”. Insomma, una sfida esaltante destinata ad entusiasmare tutto il gruppo ragusano. “Ce la metteremo tutta, come sempre – sottolinea il capitano, Salvatore Girasa – per non deludere i nostri tifosi. Stiamo cercando di sistemare un mattoncino dopo l’altro per completare una costruzione che vogliamo fare diventare, da matricola del campionato, un edificio dalle fondamenta stabili. E, a quanto pare, sta venendo su nel modo migliore. Speriamo continui così”.

 

Staff Pallamano Ragusa

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo