andrea-licitra-pallamano-ragusa-logo-p

Comunicato stampa

Ragusa – Martedì 13 dicembre 2016

L’ANDREA LICITRA PALLAMANO RAGUSA E’ RIUSCITA A COGLIERE

UN CONVINCENTE SUCCESSO SUL CAMPO DELL’ALCAMO E

CONTINUA COSI’ A VELEGGIARE NELLE ZONE CHE CONTANO

DELLA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI SERIE A2

 

L'ANDREA LICITRA VINCE E CONVINCEL’ANDREA LICITRA VINCE E CONVINCE.

Una prestazione sopra le righe. E’ quella a cui hanno dato vita i giocatori dell’Andrea Licitra Pallamano Ragusa che, nel campionato di Serie A2, continuano a veleggiare nelle zone alte della classifica, a maggior ragione dopo avere avuto la meglio, domenica scorsa, in trasferta, sull’Alcamo. Partita senza storia, conclusasi con il punteggio di 32-22 per il sette allenato da Salvatore Russo (il primo tempo era finito 14-9 sempre per i ragusani). Già sin dai primissimi minuti, il gruppo ibleo è partito pigiando al massimo il piede sull’acceleratore.

Ottima la difesa e ancora di più la reattività tra i pali dei due portieri, Anzaldo e Schembari. Basti pensare che su otto rigori concessi ai padroni di casa, gli estremi difensori ragusani sono riusciti a pararne addirittura cinque. Insomma, un vero e proprio stato di grazia per l’intero gruppo che ha così fatto comprendere di potere recitare un ruolo da protagonista nell’ambito di questo torneo. “Se vogliamo essere pignoli – sottolinea Russo – un piccolo calo si è registrato nella fase iniziale della ripresa.

Ma niente di veramente preoccupante. Perché il punteggio era comunque sotto controllo. E, a ogni modo, nella fase finale del match abbiamo di nuovo ricominciato a giocare con grande intensità e L'ANDREA LICITRA VINCE E CONVINCEnon a caso siamo riusciti a totalizzare uno scarto di ben dieci reti. Meglio di così, davvero, era difficile fare”. Grande protagonista della serata Federico D’Alberti che ha messo a segno 11 gol. E si sono ben difesi, in termini di concretizzazioni, anche Giorgio Raniolo e Salvatore Girasa, con sei reti ciascuno. Adesso, il campionato di Serie A2 osserverà una lunga pausa.

E l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa tornerà in campo soltanto il 28 gennaio, tra le mura amiche, contro il Mascalucia. “E’ stata davvero una bella partita – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa parlando della performance di Alcamo – in settimana avevamo avuto parecchie difficoltà per quanto riguarda il nostro organico. Ma siamo riusciti a sopperire tutto e, devo dire, nella maniera migliore visto come è andato il match. Dobbiamo ringraziare i nostri sponsor, in primis Andrea Licitra e Vaillant Italia, per il sostegno che ci stanno fornendo. Ma anche tutti gli altri che ci collaborano in maniera proficua. Perché per ottenere risultati importanti è necessario costruire un grande gruppo come quello che abbiamo messo in piedi. Ed è naturale che le soddisfazioni continueranno ad arrivare”.

 

Staff Pallamano Ragusa

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo