Senza titolo-2

Comunicato Stampa

Ragusa – Martedì 15 Settembre 2015

La Pallamano Ragusa si assicura le prestazioni di tre importanti giocatori

Arrivano il portiere argentino Anzaldo, il terzino Russo e il pivot Savarese

Il presidente Giuseppe Girasa: “Vogliamo compiere il salto di qualità”

 

 

Javier Anzaldo
Javier Anzaldo (portiere)
Salvatore Russo
Salvatore Russo (terzino)
Renato Savarese
Renato Savarese (pivot)

Triplo colpo per la Pallamano Ragusa. Che potenzia il proprio roster con ambizioni bellicose in vista del nuovo campionato di Serie B. Vestiranno la maglia del sette allenato da Danilo Scalone il portiere Javier Anzaldo, il terzino Salvatore Russo e il pivot Renato Savarese. Le trattative con i giocatori sono state concluse nei giorni scorsi. Oggi, intanto, ricominceranno, sul parquet della palestra Sebastiano Parisi di via Bellarmino, gli allenamenti. Il nuovo estremo difensore Javier Anzaldo, di nazionalità argentina, ha sposato in pieno il progetto che la società intende portare avanti. Dunque non poteva esserci connubio migliore. Anzaldo ha giocato gli ultimi due anni in Italia nel Cus Chieti (Serie A1) e saprà dare, grazie alla sua esperienza, un contributo fondamentale alla squadra. Il secondo e terzo innesto, Salvatore Russo e Renato Savarese (entrambi ex Scicli Handball Serie A2), giocatori di grandissima esperienza e ancora intenzionati a dire la loro, hanno accettato volentieri di unirsi alla squadra iblea.

Il presidente Giuseppe Girasa dichiara: “Considerata l’impronta che ci siamo prefissati di volere dare a questa stagione 2015/16, ci sembrava doveroso cercare di tirare fuori il massimo dal cappello. Abbiamo avuto questa occasione e non ce la siamo fatta scappare. Poter aggiungere al nostro roster tre elementi di questo calibro non è cosa da poco. Sicuramente i tre daranno una marcia in più alla nostra rosa, che ha continuato ad allenarsi quasi incessantemente anche dopo la conclusione del campionato scorso. Mi aspetto un torneo molto combattuto, alla luce anche delle molteplici squadre iscritte (intorno alle 13-15 società). I ragazzi vogliono fare il salto di qualità e sono fiducioso sul fatto che daranno il massimo. Gli allenamenti al palazzetto sono cominciati lo scorso 8 settembre e siamo abbastanza in ritardo sulla tabella di marcia, almeno dal punto di vista della pallamano giocata, dato che molto probabilmente il campionato inizierà intorno alla fine di ottobre. Adesso attendiamo la fine del mese di settembre per potere testare l’intero gruppo nel corso di diverse amichevoli già programmate”.

 

Staff Pallamano Ragusa

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo